Se ti piace il mio blog clicca qui

mercoledì 20 luglio 2011

Choco-mattonella gelato ai 4 colori



Finalmente pioggia anche a Trieste, ieri in tarda serata è arrivato un bel temporalone e anche stamani si sente qualche tuono in lontananza e il cielo è carico di nuvoloni, ma che bello!!! Adoro il fresco e adoro la pioggia, mi sembra che i colori del mondo siano più intensi quando il cielo è grigio e per me che adoro i colori forti, scuri e i grandi contrasti è il massimo. Nonostante la pioggia un bel dolcetto gelato ci sta comunque bene! Ieri ho preparato questa mattonella gelato che ha uno strato cioccolatoso esterno molto croccante in contrasto con l'interno morbido e colorato. L'ingrediente principale è il cioccolato: bianco, al latte e fondente, seguito da tanta pazienza per fonderlo e formare i vari strati, sembra difficile ma lo è più a dirsi che a farsi. Prima di iniziare a fare questo dolce è necessario prepararsi alcune cosette: un pennello da cucina possibilmente in silicone (io ne uso uno formidabile della Happyflex ), uno stampo da plumcake e della carta da forno. Il dolce va fatto al contrario, ovvero si inizia a prepararlo dalla parte esterna e via via si fanno tutti gli strati interni. Iniziamo dunque:
prendiamo il nostro stampo da plumcake e tagliamo un pezzo di carta da forno che possa rivestirlo all'interno, bagnamo sia la carta che lo stampo e facciamo aderire alla perfezione la carta alle pareti dello stampo; andiamo a preparare il guscio croccante, per questo occorrono:
50 gr di cioccolato bianco
100 gr di cioccolato fondente
mettiamo su bagnomaria a sciogliersi il cioccolato bianco spezzettato, appena è fuso lo preleviamo e lo mettiamo sul fondo dello stampo e facciamo una decorazione a scelta nostra, io per esempio l'ho messo a ciuffettini che poi ho schiacciato per formare una fantasia un po' astratta; appena fatto mettiamo subito il nostro stampo in congelatore. Il passaggio successivo prevede di sciogliere il cioccolato fondente, sempre a bagnomaria; non appena questo è sciolto riprendiamo il nostro stampo e con l'aiuto del pennello andremo a distribuirlo uniformemente sul fondo e sulle pareti, al termine lo stampo va di nuovo in congelatore. 
Passiamo adesso alla parte morbida all'interno, andremo a fare 4 strati cioccolatosi, io ho fatto: menta, bianco, latte e fondente ma ognuno può decidere di fare quello che vuole; il mio consiglio è comunque di chiudere con lo strato di fondente così da avere una sorta di continuo con il contornodel dolce, ma questa è solo una interpretazione personale.

Primo strato: Mousse alla menta

100 gr di cioccolato bianco
20 gr di burro
6 gr di gelatina in fogli
2 cucchiai di acqua di rubinetto
1 cucchiaio di sciroppo di menta
2 albumi
Mettiamo a sciogliere la cioccolata a bagnomaria assieme a due cucchiaio di acqua; mentre la cioccolata scioglie ammolliamo la gelatina in acqua fredda. A cioccolata fusa, uniamo tutti gli altri ingredienti, aggiungendoli uno alla volta e mescoliamo bene. Prendiamo il nostro stampo dal congelatore e versiamo questa mousse all'interno, livelliamo bene e rimettiamo subito in congealtore. La mousse a contatto con le pareti fredde dello stampo freddera quasi subito per cui non corriamo rischi a mettere così presto lo stampo in congelatore.

Secondo strato: Mousse bianca

100 gr di cioccolato bianco
20 gr di burro
2 cucchiai di acqua di rubinetto
3 gr di gelatina in fogli
2 albumi
per fare questo strato procediamo esattamente come prima, la presenza di minore gelatina è giustificata dal fatto che non essendoci lo sciroppo dimente questa mousse è più "solida" della precedente. Versiamo nello stampo e di nuovo dentro al congelatore.

Terzo strato: Mousse latte

100 gr di cioccolato al latte 
10 gr di burro
3 gr di gelatina
1 cucchiaio di acqua
2 uova intere 
Al solito ammolliamo la gelatina, nel frattempo sciogliamo il cioccolato al latte a bagnomaria assieme al cucchiaio di acqua e in un piattino battiamo le due uova; appena il cioccolato è fuso, uniamo tutti gli ingredienti, prendiamo il nostro stampo versiamo la mousse e via di nuovo in congelatore.

Quarto strato: Mousse fondente

100 gr di cioccolato 
20 gr di burro
1 cucchiaio di acqua di rubinetto
2 gr di gelatina
2 uova intere
Procediamo come per la mousse latte e facciamo questo ultimo strato; rimettiamo in congekatore e lasciamo lì la nostra mattonella per almeno 5/6 ore. 
Al momento di servire basterà rovesciare il tutto su un piatto e togliere la carta forno pian piano; attendiamo un 5 minuti e poi tagliamo le nostre porzioni con un coltello ben affilato. Io ho servito il mio gelato su piattini e tovaglietta Greengate, ecco altre due fotine del dolcetto pronto:























34 commenti:

  1. che dolce stupendo e fresco, sempre brava.

    RispondiElimina
  2. Prima di tutto GRAZIE!!! Il tuo dolce è perfetto sia per il contest sia per la "gola"! Lo aggiungo alle ricette.
    Poi: prova il riso con il thè verde, anche per me è stata una vera scoperta. Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Mi piace questo dolce! Brava. Lo sbattimento del farlo viene sicuramente ripagato dal risultato

    RispondiElimina
  4. ma è semplicemente meraviglioso!!! e che golosità! mi piace proprio tanto, bravissima!!! ;)

    RispondiElimina
  5. Effettivamente è una preparazione abbastanza impegnativa....ma che soddisfazione poi!!! Ciao

    RispondiElimina
  6. @riccioli di cioccolato: grazie mille

    @meris: ma grazie a te per il cioccolaosissimo contest, proverò di sicuro il risotto. Baci

    @a piedi nudi sul divano: si è vero ci si deve sbattere un pò, ma poi ripaga davvero

    @glo: grazie eppoi ogni tanto un pò di golosità ci vogliono

    RispondiElimina
  7. @Emanuela: io me la soo cavata con un'oretta di lavoro, alla fine fine diventa un gioco per cui anche se impegnativo non annoia e non stanca più di tanto, baciotti

    RispondiElimina
  8. anche da noi ieri pioggia tutto il pomeriggio, la sera e la notte.. oggi invece c'è uno splendido sole ripulito da tutta l'umidità e quel docino lì che hai fatto me lo mangerei proprio volentieri. Ciao Paola www.paoladany.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. qui la pioggia è finita suito, ma oggi si sta bene, è abbastanza fresco e ventilato...questo dolce-gelato, è da mangiare dal video, ma ci vuole molta pazienza, devo comprare tutto e mettermi a farlo quando sono sola...ma è proprio bello, grazie carissima, bacio

    RispondiElimina
  10. @Paola: eh sì è uno di quei dolcini che va bene sempre, con la pioggia, con il sole... baci

    @Tamara: di pazienza ce ne vuole molta, io preferisco farlo qunado in casa posso allargarmi con tutte le mie cosette come voglio, si lavora più tranquilli. Baci

    RispondiElimina
  11. Una verdadera delicia y de chocolate me encanta.
    Besitos.

    RispondiElimina
  12. Stefania questo è un attentato, come si fa a resistereee...e io non posso resistere achiedertelo per la mia raccolta, ti va di inserirlo?Te lo chiedo assolutamente senza impegno e se non ti va non c'è alcun problema!Bacioni!P.S.Se sei d'accordo passa pure da me a lasciare il link!

    RispondiElimina
  13. Facciamo così vista la mia poca voglia di applicarmi in qulunque attività culinaria ho deciso di passare direttamente da te per l'assaggio! Si può? Arrivooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  14. @Anu: a bit of chocolate never hurts, isn't it? Have a nice day

    @Azucar, Canela y miel: estoy muy contenta de que te guste este pastel. un abrazo

    @Ka': si è proprio un attentato alla gola, ma ogni tanto un peccatuccio possiamo commetterlo, anche per premiarci se siamo state tanto tempo ligie al dovere. mi aggiungo volentieri alle ricette per la tua raccolta, e dire che all'inizio del post l'avevo anche pensato e come ho finito di scrivere puf sparito da questa capocciaccia. perdonooo

    @Sonia: certo che si può, se c'è una cosa che non manca mai a casa mia è una fetta di dolce per chiunque arriva. Baci

    RispondiElimina
  15. ma questo dolce è fantastico!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  16. Caspita! Ci vuole un po' di tempo (ovviamente), ma è molto invitante. Mi piace.

    RispondiElimina
  17. Stefania, sei una tentatrice.che delizia!
    Complimenti!Da mangiare subito!!!
    A presto.
    L.

    RispondiElimina
  18. ciao scusa se disturbo,sono in finale in un contest,ve puoi mi voti la ricetta?
    il link del contest e'
    http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina
    e la mia ricetta e' la seconda
    Un pizzico di ..q.b. : Cheesecake salata
    basta spuntare sul cerchiolino
    ti ringrazio tanto!

    RispondiElimina
  19. Caspiterina!!...questa è una vera delizia!!! :)
    A presto Stefania cara! :)

    RispondiElimina
  20. @rosy: grazie carissima

    @Ka': grazie a te per avermi ricordato della raccolta. baci

    @Fr@: si ci vuole un pò di tempo e soprattutto calma, però quando lko assaggerai ti accorgerai che la fatica meritava di esser fatta

    @lina: grazie carissima, mi vedo già con i cornini e la coda a pungolarvi con un forcone di cioccolato

    RispondiElimina
  21. ma che meraviglia e che bontà... dopo cena una bella fettona ci sta proprio!!

    RispondiElimina
  22. Elena è proprio vero, dopo cena una bella fettinetta di questo dolcette ti risolleva dalle fatiche della giornata. Baci

    RispondiElimina
  23. Al primo boccone tutta la fatica si dimentica!! Quanto darei per un pezzetto ora..!! Buonissimo e cioccolatoso, una goduria per il palato!
    Qui l'aria si è rinfrescata per fortuna, e sai che anche io adoro la pioggia? Ciao bella buona serata

    RispondiElimina
  24. che delizia questa mattonella! anche qui da me si sta meglio! un bacio!

    RispondiElimina
  25. Ahahah, credevo di essere l'unica a cui piace la pioggia! Anche da noi, stanotte, super temporalone con lampi e tuoni. Oggi giornata splendida con colori bellissimi ed aria pulita da quella maledetta umidità! Dopo il mio meteo, mi complimento per il tuo gelato stragodurioso! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  26. ciao, piacere di conoscerti e complimenti per il tuo bellissimo blog! Mi accomodo tra i tuoi sostenitori e se ti fa piacere ti aspetto per il mio contest Dolcizie d'Autunno.

    RispondiElimina
  27. @Valentina: si è proprio una goduria, se vuoi c'è una porzione anche per te.

    @Sara: grazie!! Un pò di fresco ci voleva vero?

    @Tinny: grazie per i complimenti, un abbraccio

    @samaf: grazie per i complimenti e farò di tutto per partecipare al tuo contest. Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Cara Stefania, questa choco-mattonella mi invoglia proprio tanto a mangiarla...e vista la preparazione non deve essere stato proprio così facile prepararla, brava! BACIO SILVIA

    RispondiElimina
  29. Ciao Silvia, effettivamente è stata un pò dura preparare questo dolce ma ne è valsa la pena. Un bacione

    RispondiElimina
  30. O dio mio ... che goduria hai preparato Stefania...4 strati di mousse e il cioccolato croccante ....Vorrei tanto anch'io una fetta!? Complimenti per tutto!!! Baci!!!

    RispondiElimina
  31. Grazie Emily, una bella fettona anche per te allora. Bacioni

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...