Se ti piace il mio blog clicca qui

mercoledì 14 settembre 2011

Gnocchi cinesi saltati con verdure



Gnocchi cinesi saltati alle verdure


©http://nuvoledifarina.blogspot.it. Alla cucina cinese mi sono avvicinata pian piano e con un pò di timore non conoscendone gusti e profumi; all'inizio non facevo chissà che cosa limitandomi al solito pollo alle mandorle, al riso cantonese e pochissime altre preparazioni finché non ho trovato lei: la farina di riso e ho avuto la possibilità di cimentarmi anche con altre ricettine.
La farina di riso non serve solamente per la cucina etnica ma rende più fragranti anche i nostri prodotti da forno, prima di aprire questo blog l'avevo già usata per fare dei fantastici maritozzi alla romana, quelli grossi e farciti con panna montata, e successivamente l'ho provata anche nell'impasto per la pizza anche lì con ottimi risultati. In questa ricetta l'ho usata per preparare gli gnocchi seguendo dei consigli trovati sulla confezione della farina.
Gli gnocchi cinesi che non hanno patate nel loro impasto, sono più sottili dei nostri e sono molto più leggeri per cui non ci sono problemi a mangiarli anche nelle giornate calde, o almeno io non ho avuto nessuna sensazione di pesantezza.


gnocchi cinesi



Ingredienti per gli gnocchi:


200 gr di farina di riso 
150 gr di farina 00 
200 ml circa di acqua a temperatura ambiente


Procedimento:



Setacciamo su una spianatoia le due farine e iniziamo a impastarle aggiungendo l'acqua un poca alla volta fino ad avere una pasta mallebile. Formiamo una palla e lasciamo riposare per 10-15 minuti sulla spianatoia. Trascorso questo tempo con una matterello tiriamo la sfoglia, io l'ho fatta un pò più spessa delle fettuccine, e ritagliamo i nostri gnocchi; per creare un qualcosa ancora di più allegro io ho usato un taglia pasta a fiorellino. Lasciamo i nostri gnocchi asciugare ancora per 5 minuti e siamo pronti per cuocerli in abbondante acqua salata, saranno cotti come vengono a galla.

Mentre la nostra palla si riposa per 15 minuti possiamo occuparci del sughetto di verdure.


Ingredienti per il condimento:


4 zucchine grandi
4 carote
1/2 cipolla
1/4 di cavolo verza
2 cucchiaini di salsa di soia
1 bicchiere di acqua
olio di semi
sale, pepe


Procedimento:



Tagliamo le verdure a dadini, cercando di farli tutti uguali in modo che abbiano lo stesso tempo di cottura; scaldiamo dell'olio di semi in una wok (nelle ricette cinesi non si usa l'olio di oliva perchè i piatti risulterebbero troppo pesanti) e tuffiamoci dentro le verdure, saliamo, pepiamo e facciamo saltare per 5 minuti, aggiungiamo poi il bicchiere di acqua e portiamo a cottura. se vogliamo essere fedeli alla cucina cinese le verdure devono essere lasciate un pò croccanti. A fine cottura aggiungiamo la salsa di soia e mescoliamo per amalgamarla bene a tutte le verdure.

Come gli gnocchi sono cotti, li scoliamo e li versiamo nella wok, li facciamo saltare per un paio di minuti e portiamo in tavola.


78 commenti:

  1. E' il piatto cinese preferito di mio marito, ma non mi sono mai cimentata a farli, proverò la tua ricetta. Ciao

    RispondiElimina
  2. ...mai provati! devono essere molto leggeri e buoni! ciao ilaria

    RispondiElimina
  3. Mamma come ti sono venuti bene!!! Io li ho mangiati al ristorante cinese cotti al vapore, sono buonissimi!! grazie per la ricetta!!!
    Bravissima!!! un bacione tesoro.

    RispondiElimina
  4. Che simpatica ricetta! non l'ho mai provata! Mi piace...Buona giornata

    RispondiElimina
  5. Molto interessante questa ricetta! Bravissima, come sempre del resto!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Ma che buoni! E che bella forma gli hai dato! Brava, brava, brava!!! Smack!!!

    RispondiElimina
  7. @Mary: grazie mille

    @Alessandra: allora devi farmi sapere la sua opinione, bacii

    @Ilaria: si sono leggerissimi, baciotti

    @maria luisa: prego ^_^ se provi la ricetta fammi sapere, baci

    @a piedi nudi sul divano: ne sono contenta

    @Molly: provala è veramente buona soprattutto se ti piacciono le ricette etniche, baci

    @miranda: grazie mille e buona giornata a te

    @Emanuela: grazieee, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. non amo la cucina cinese però saranno buoni.......

    RispondiElimina
  9. Anche per me è una novità. A mio figlio piace molto mangiare cinese e la proverò sicuramente. Riguardo la mia ricetta, provala, non hai idea che gusto dà il piccantino sulle pere. Non ci credevo ma è fantastico. Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Che squisitezza Stefy.... complimenti!

    RispondiElimina
  11. lipsmacking combo...yumm!
    btw...banana flowers taste sour..but it tastes very good in the form of fritters..:)
    giv a try..
    Tasty Appetite

    RispondiElimina
  12. Ma quante belle idea questa ragazza!!!!!!!
    Anch'io non sono fan del cinese, ma a parte la salsa di soia, di questa ricetta mi piace tutto!
    Bacioni

    RispondiElimina
  13. Che belli, è uno dei primi referiti al ristorante cinese, mi piacciono un sacco!!!!Bravissima!!!

    RispondiElimina
  14. Non li ho mai provati! Mi segno la ricetta, bravissima!

    RispondiElimina
  15. Che spettacolo!!! Sembrano davvero squisiti!

    RispondiElimina
  16. non conoscevo questi gnocchi,li voglio provare visto che dici che sono piu' leggeri,quelli tradizionali se devo essere sincera non li adoro molto,ma questi......mi attirano assai!!

    RispondiElimina
  17. meno male che hai scovato questa farina... altrimenti ci saremo perse tutte queste bontà

    RispondiElimina
  18. non ho mai assaggiato gli gnocchi cinesi...ma me ne hai fatto venire voglia!!! ;D

    RispondiElimina
  19. @Laura: effettivamente la cucina cinese è un pò particolare e non a tutti piace, baci

    @meris: sarà fatto e sono contenta che questa ricetta possa esserti utile nel preparare qualcosa ai tuoi figli. Bacioni

    @kiara: grazie, baci e una coccola al cetriolino

    @jay: thank you, banana flowers seem very interesting I will try to find them in all stores

    @carla: la salsa di soia puoi anche non metterla mentre ti consiglio di non cambiare olio, bacioni

    @Artù: io invece quando vado prendo sempre gli spaghetti alla piastra, poi finisco inevitabilmente per ustionarmi dappertutto

    @Elisa: grazie mille, baci

    @Ilaria: grazie cara, un bacione

    @frogghina: io quelli di patate li adoro, ma li mangio raramente perchè mi danno effetto soporifero, questi invece sono più leggeri

    @Elena: a dire il vero all'inizio mi facevo in casa la farina di riso, frullando i chicchi fino a ridurle in polvere si risparmierà anche ma le lame del frullatore si consumano tantissimo per cui in questo caso è meglio acquistare

    @Gloria: allora devi provare ^_^ baci

    RispondiElimina
  20. Ma sono così semplici da fare?!Io li avevo provati e apprezzati al ristorante, ma mica ho mai pensato di riprodurli in casa...Stefania mi hai aperto un mondo!!!Bacioni!

    RispondiElimina
  21. Hanno un aspetto invitante e il condimento mi piace moltissimo, da provare questi gnocchi cinesi, mi incuriosiscono tanto! Bacioni

    RispondiElimina
  22. Li conosco e sono buonissimi, grazie della ricetta cara Stefania!!!!!

    RispondiElimina
  23. @Ka': fammi sapere se ti piacciono eh, ci conto. bacioni

    @Sar@: grazie cara, buona giornata

    @speedy70: prego, un abbraccione

    RispondiElimina
  24. Un piatto che ci sembra vada benone anche per l'italia :)
    Leggero e verduroso!
    un bacione

    RispondiElimina
  25. li ho sempre mangiati già pronti e non pensavo si realizzassero in casa senza problemi...sei un genio,devono essere saporiti ma leggeri...Marika

    RispondiElimina
  26. Io invece adoro la cucina cinese ma non ho mai preparato nulla!! Questi gnocchi li conosco benisimo.. e mi piacciono anche tanto!!!! Curiosa anche la farina fattacon farina di riso... mi incuriosisce..
    Bacioni e grazie ancora per il commento che hai lasciato al mio blog.. Torna a trovarmi.. mi fa piacere!! :-DDD

    RispondiElimina
  27. Mai provati gli gnocchi cinesi.
    Il condimento di verdure mi piace molto. :)

    RispondiElimina
  28. @Manuela e silvia: si non è poi troppo distante dai sapori nostrani, baciotti a entrambe

    @marika: grazie per i complimenti carissima, un abbraccio

    @claudia: tornerò di sicuro a trovarti, baci

    @fr@: grazie, un bacione

    RispondiElimina
  29. stefi sei bravissima!! non li prendo mai al ristorante..non mi hanno mai ispirato davvero, proverò ;)

    RispondiElimina
  30. Come vanno gli umori, oggi? direi meglio a giudicare da questi deliziosi gnocchi...
    A presto, baci

    RispondiElimina
  31. grazia in cucina14 settembre 2011 17:18

    Che bel piatto interessante. . .Brava

    RispondiElimina
  32. @silvia: grazie per i complimenti, un abbraccio

    @Carla Emilia: ;) non si smette mai di sorridere, bacioni

    @grazia; grazie mille

    RispondiElimina
  33. Io di cucina cinese non ne capisco molto. Ho provato con qualche ricetta ma mi è sembrata troppo elaborata con ingredienti difficili da reperire qui. La tua proposta invece mi incuriosisce, è facile e fattibilissima. Grazie!
    A presto!

    RispondiElimina
  34. brava sono fantastici!!! Io adoro la cucina cinese!!un abbraccio!

    RispondiElimina
  35. Ciao, eccomi quì da te, ricambio con piacere la visita e ti ringrazio :) Questi gnocchi preparati così mi ispirano molto, ottimi, complimenti! A presto, ti seguo anche io!

    RispondiElimina
  36. Mi piace tantissimo questa ricetta, idea geniale quella di usare la farina di riso per gli gnocchi e poi con quel condimento devono essere buonissimi. Un bacione cara

    RispondiElimina
  37. Ottima ricetta! Io il cinese lo mangio solo al ristorante ma devo provare a fare qualcosa in casa perché alcuni piatti sono veramente squisiti. Le pesche che ho usato erano le prime pesche gialle della stagione, erano piuttosto dure e non maturavano allora le ho convertite nei muffins. A presto, Laura

    RispondiElimina
  38. @Dana: si per quanto riguarda la reperibilità degli ingredienti qui non c'è nulla di strano, baciotti

    @miss pasticcio: grazie mille, un abbraccio

    @Lù: grazie per la visita e per i complimenti, un abbraccio

    @Donatella: ho visto che sei rientrata a Trieste, almeno avrai di nuovo la tua cucina a disposizione, un bacione e grazie

    @Laura: è vero alcune ricette cinesi sono veramente ottime, grazie per la spiegazione sulle pesche. un abbraccio

    RispondiElimina
  39. Stefania è la prima volta in assoluto che sento parlare di gnocchi cinesi, ho girato diversi ristoranti cinesi a Roma, ai tempi che furono, adesso li rifuggo come la peste, ma non li ho neppure mai letti nei menù, a vederli mi piacciono molto e sulla farina di riso hai ragione, anche io la uso, li proverò e poi ti dico....un abbraccio

    RispondiElimina
  40. che bello conoscere piatti nuovi! complimenti!ps:mi era sfuggito il post precedente, ti ho appena lasciato un commento anche giù :)

    RispondiElimina
  41. @Tamara: io a Trieste vado solamente in un ristorante cinese, lì cucina benissimo e non c'è quella puzza di fritto e rifritto che in genere si trova, un abbraccio

    @Francesca: è vero, è bello ampliare i nostri orizzonti culinari, ho letto anche l'altro commento, sei un angelo

    RispondiElimina
  42. Mi piace tutto di questa ricetta, l'impasto con la farina di riso, sicuramente da sperimentare, ed il gustosissimo condimento!!!
    Bravissima Stefania, copio!!! ;-)

    RispondiElimina
  43. Amiga querida que plato tan rico, he quedado súper antojada al verlo.
    Besitos y un abrazo inmenso.

    RispondiElimina
  44. Que estupenda cocinera eres, me quito el sombrero, besotes

    RispondiElimina
  45. wow che deliziosa ricetta!!bravissima!!!buona giornata un bacione

    RispondiElimina
  46. @Assunta: la farina di riso mi sta dando grandi soddisfazioni, rende gli impasti più fragranti, provala. un bacione

    @Azucar, canela y miel: gracias, muchos besos

    @sofiaaurora: gracias amiga, un abrazo

    @Tina: grazie mille dolcissima, un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  47. questa ricetta mi incuriosisce molto! gnocchi da provare! ciao Paola
    www.paoladany.blogspot.com

    RispondiElimina
  48. che dire...grazie di questa ricetta!!!!!!!!!!!!!
    io,baby chef e mio marito adoriamo il cibo cinese!!! proverò a farliqusti gnocchi.

    il baby...ha iniziato la prima elementare!!!
    che emozione!!!

    RispondiElimina
  49. grazie lela e un augurio per l'inizio delle elementari del baby, un bacione

    RispondiElimina
  50. che belli :) li proverò sicuramente! Grazie per la ricettina

    RispondiElimina
  51. che buoni, grazie per la ricetta . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  52. mmm che bontà ^^ li porverò sicuramente ^^

    RispondiElimina
  53. Che bontà li preparo oggi stesso l'ingredienti c'è li ho tutti non mi resta che mettermi all'opera :)

    RispondiElimina
  54. wow che novità, non li conoscevo, ma devo assolutamente provare, ti copio la ricetta

    RispondiElimina
  55. Adoro la cucina cinese ma non ho mai provato a preparare i gnocchi di riso, seguendo la tua ricetta sembra una preparazione facile! Grazie

    RispondiElimina
  56. finalmente posso farli in casa! grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  57. non sono amante della cucina cinese ma questi gnocchi sembrano buoni !

    RispondiElimina
  58. Non ho mai provato questo tipo di gnocchi e devo dire che hanno un aspetto strepitoso

    RispondiElimina
  59. ciaooo!! che bontà questo piatto che hai preparato sembra davvero molto gustoso, non ho mai provato ad assaggiare questi gnocchi cinesi saltati con verdure, questa ricettina mi ha incuriosita, dovrò provarla.
    Baci Ily

    RispondiElimina
  60. ciaoo!! complimenti per questa ricettina che hai preparato sembra davvero molto gustosa, voglio provare a farla anch'io.

    RispondiElimina
  61. questa ricetta è deliziosa!!all'inizio quando ho letto farina di riso non potevo crederci!!!proverò per una cena un pò speciale...grazie :-)

    RispondiElimina
  62. a me piace tanto la cucina cinese! brava...

    RispondiElimina
  63. non ho mai mangiato gli gnocchi cinesi ma questo piatto che vedo mi ispira parecchio! bravissima!

    RispondiElimina
  64. ma che buoni, sai voglio provare a farli anch'io!!
    mi appunto subito la ricettaa!!!ho già fame

    RispondiElimina
  65. Io adoro il cibo cinese.. non sapevo proprio come si fanno questi gnocchi! Questa ricetta è strepitosa la segno tra le mie preferite! Grazie per aver spiegato tutti i passaggi.. ti ringrazio proprio perchè vado pazza per questi gnocchi!

    RispondiElimina
  66. MA sei bravissima !! Una ricetta così mi piacerebbe farla anch'io ! Se mi assicuri che è facile facile la,faccio !!! Mi piace proprio !!!

    RispondiElimina
  67. Beata te che ci sei riuscita, io non riesco ancora ad avvicinarmi, la tua realizzazione è invitante, si presenta bene, la voglio provare

    RispondiElimina
  68. Non conoscevo gli gnocchi cinesi mi piace l'idea di non utilizzare le patate, mio marito è diabetico chissà se li può mangiare mi devo informare. La ricetta mi piace :)

    RispondiElimina
  69. Un piatto interessante e molto colorato, non sono molto d'accordo sull'olio di semi ma se la cucina cinese prevede l'uso di questo ingrediente è giusto che tu l'abbia usato, per il resto mi piace tantissimo.

    RispondiElimina
  70. molto interessante questa ricetta, non avevo mai visto gli gnocchi cinesi ! Brava :)

    RispondiElimina
  71. questi gnocchi cinesi hanno davvero un aspetto delizioso....prendo nota della tua ricetta per provare a farli anche io!

    RispondiElimina
  72. Mi incuriosiscono molto questi gnocchi cinesi! A dir la verità non sapevo che i cinesi cucinassero gli gnocchi (conoscevo solo i ravioli) ma a vedere la foto sono davvero molto invitanti... Brava! :)

    RispondiElimina
  73. Io amo la cucina cinese. I tuoi gnocchi cinesi, mi fanno venire in mente quando dividevo la casa di Roma con una coppia di cinesini. Cucinavano da Dio

    RispondiElimina
  74. non conoscevo questi gnocchi, ma sono sicura che meritano. Un bacione e buona domenica.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...