Se ti piace il mio blog clicca qui

lunedì 16 aprile 2012

La pasta di zucchero

©http://nuvoledifarina.blogspot.it Come prima cosa oggi vorrei ringraziare tutte le persone che hanno partecipato al mio contest, ho raccolto quasi 300 ricette e devo essere sincera che non me lo aspettavo. Grazie di cuore a tutti, presto renderò noti i nomi dei vincitori.
La ricetta di oggi non poteva che essere qualcosa di dolce per iniziare bene la settimana, ma non un dolce bensì qualcosa per decorare e ricoprire i dolci, la famosa e famigerata pasta di zucchero. Io devo dire di averla usata pochissime volte ma mi ci trovo molto bene, ovvio che bisogna essere precisi nelle varie fasi ma se si fa tutto bene si ottiene una bella pasta malleabile con cui dar sfogo alla nostra fantasia. Gli ingredienti che occorrono sono tanto zucchero a velo (industriale mi raccomando perché contiene gli amidi necessari all'impasto), gelatina in fogli, acqua, glucosio, glicerina e un olio leggero e profumato che da elasticità e aroma all'impasto. Gli ultimi tre ingredienti sono quelli un po' più ostici da trovare ma molto spesso si trovano in vendita presso i laboratori di pasticceria o le pasticcerie, altrimenti ci si può rivolgere ai negozi online ma di quelli fidati. Adesso passo alla ricetta, la mia è una revisitazione della ricetta di Rocco, un grande decoratore con la pdz, vi consiglio di visitare il suo blog è pieno di idee, ricette, spunti e ottimi tutorial.


Io ho usato:

450 gr di zucchero a velo
6 gr di gelatina in fogli
30 ml di acqua
50 gr di glucosio
8 ml di glicerina
1 cucchiaino di olio (io olio di cannella)


Iniziamo mettendo in ammollo per 10 minuti la gelatina in acqua fredda, intanto prepariamo un bagnomaria. Trascorso questo tempo, strizziamo bene la gelatina e mettiamola a sciogliere a fiamma bassa sul bagnomaria assieme ai 30 ml di acqua; solo una volta che questa si è sciolta aggiungiamo il glucosio. di questo pesiamone sempre un grammo in più perché essendo di consistenza simile al miele un pochino andrà perduto tra cucchiaio e piatto di pesata. Quando il glucosio si è perfettamente sciolto aggiungere la glicerina e l'olio essenziale facendo sempre attenzione ad aggiungere un ingrediente quando l'altro è stato incorporato.  In questa fase dobbiamo fare attenzione anche al calore, il nostro composto infatti non deve assolutamente bollire se ciò dovesse accadere dobbiamo buttare via tutto e ricominciare da capo.


Ora togliamo dal fuoco e iniziamo ad aggiungere lo zucchero a velo versandolo poco alla volta attraverso un passino e mescolando con un cucchiaio di legno, quando il mescolare sarà difficile versiamo tutto su una spianatoia e iniziamo e continuiamo a versare il nostro zucchero a  velo. Maneggiamo con cura fino a che non sarà incorporato tutto, formiamo il nostro panetto e avvolgiamolo nella pellicola. Mettiamo poi in una scatolina a chiusura ermetica e lasciamolo in dispensa fino al momento dell'utilizzo. Con questa ricetta io ho decorato la mia torta di compleanno, per chi non l'avesse vista può andare qui.

51 commenti:

  1. Brava adesso aspetto di vedere come la utilizzi.!

    RispondiElimina
  2. Ammetto io preferisco comprarla. Però questa tua ricetta c'è da provarla, così da vedere come viene fatta a mano!
    brava!

    RispondiElimina
  3. Ti ammiro molto, sei davvero molto brava con le preparazioni dolci, io sono negata sia con mmf che con pasta di zucchero....vista e raccontata da te sembra fattibile, ma vista e pensata tra le mie mani, potrebbe essere un ammasso informe....

    La torta del tuo complemento me la ricordo eccome....era bellissima!

    Ps. Evviva per i tuoi successi nel contest! Questa partecipazione dimostra quanto sei seguita e quanto affetto ti danno le persone....non trovi?

    RispondiElimina
  4. Bravissima!!!! io passo perchè non son proprio capace con queste cose.. sono impdita anche con quella comprata!!! baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  5. Non sembra difficilissimo, o sei stata tu a farlo sembrare facile con la tua spiegazione chiara. Io non ho mai decorato una torta..mi servirebbe proprio un bel corso di pasticceria..
    Buona giornata

    RispondiElimina
  6. GRAZIE MILLE CARA STEFANIA!!!!!!!!!
    IO amo le decorazioni e fare questa pasta di zucchero sarebbe il massimo......
    Sono davvero felice del successo del tuo contest
    TE LO MERITI!!!!
    Un bacio e buona settimana!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Il massimo che ho provato a fare sono state delle rose e delle calle, e già mi sembrava una follia!!!Grondavo concentrazione da tutti i pori, poi mi son detta che il discorso "pasta di zucchero" andava ripreso con più calma...magari partendo proprio da qui!
    Grazie per lo spunto!
    E complimenti per il contest, è stato divertentissimo!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  8. mai fatta, mai comprata, mai usata...forse è meglio inizi a sperimentare segno la tua preparazione e appena avrò l'ispirazione mi fionderò, tanto se è testata da te si va sul sicuro...baciozzi!

    RispondiElimina
  9. ne usiamo una versione simile , ma senza glicerina, proveremo, baci

    RispondiElimina
  10. E' molto simile a quella che uso io...non vedo l'ora di vedere le tue creazioni!!!

    RispondiElimina
  11. pensa che la prima volta(e unica )che l'ho fatta,avevo paura,chissa' cosa credevo!
    invece mi sono trovata bene!l'unica cosa mia negativa e' non sono molto brava a modellarla!

    RispondiElimina
  12. Mamma mia Stefy!!sembra una cosa complicatra..io sono poco brava con le decorazioni ma...ci vorrei tanto provare!!!Tu sei stata bravissima, come dimostra la tua torta di compleanno ^_^ . Post utilissimo, Un bacioneeeeeeee

    RispondiElimina
  13. brava stefania! e grazie mille per avermi menzionato nel post! a presto ;)

    RispondiElimina
  14. Ragazza questo post me lo sono segnato tutto!! È una vita che mi dico di provare a fare qualche decorazione ma mi sono sempre tirata indietro perché in queste cose sono proprio una frana!! Uff! Però mi segno tutto e mi ricorderò..mai dire mai!! Cmq bravissima come sempre!!
    Un bacino ino ino

    RispondiElimina
  15. Ah ma lo sai che ero convinta che il tuo contest finisse il 25?? Proprio ieri ho fatto dei biscottini buonissimi per te CAVOLIII! Va bè, ora aspettiamo i vincitori!! E oggi pomeriggio ti voglio da me che inizia la sorpresa :)

    RispondiElimina
  16. troppo precisa per me ahahahahhaha sono pasticciona le cose che hanno bisogno di pazienza non sono fatte per me, la perdo dopo 3 secondi netti ahahahh

    Buona settimana

    RispondiElimina
  17. Wow 300 ricette, un traguardo facoloso... magnifica la pasta di zucchero, complimenti

    RispondiElimina
  18. io l'ho fatta x la prima volta a Pasqua...leggermente diversa dalla tua...poi la posterò...però devo dire che è stato meno complicato di quel che mi aspettavo....il difficile è poi produrre i decori...ciao e buon lavoro!

    RispondiElimina
  19. Post molto utile! chissà quando mi deciderò a provare la PDZ!! Ciao e buon inizio di settimana!! :)

    RispondiElimina
  20. Non l'ho mai fatto la pasta di zucchero. Post utile.

    RispondiElimina
  21. ci sei tu a creare meraviglie, io mi limito a guardare, un bacione...

    RispondiElimina
  22. bella, questa tua ricetta mi gusta molto, è più completa di quella che ho avuto io, infatti la mia era difettosa!!! Grazie dei consigli!!! sei mitica!!! Un bacione!!
    M.Luisa.

    RispondiElimina
  23. Alessia ha provato a farla un po' di tempo fa ed è stato un disastro!! Proveremo con la tua ricetta... Un complimento particolare per la tua torta di compleanno... favolosa è dir poco!
    Un abbraccio
    Tiziana

    RispondiElimina
  24. @Mary: ora voglio procurarmi un pò di colori e poi mi scateno :)

    @isabeau: io ho molta difficoltà nel comprarla, però così riesco a farmene le quantità esatte che mi servono e non ho problemi

    @artù: grazie dolcissima, mi ridai sempre il sorriso ^^

    @Claudia: io sono impedita nelled ecoraioni complicati, nelle semplici mi lancio poi boh i risultati non sono perfetti ma guardabili

    RispondiElimina
  25. @mary: non è difficile fare la pdz, per medifficile è prepare le decorazioni, quelle più semplici pensavo di postarle magari con tutorial, ma vediamo, non è che siano tutta sta eccellenza

    @renata: grazie, le tue parole hanno un grande valore per me

    @paola: anche io però mis ono limitata alle rose, tu con le calle sei un passo avanti, ora vengo a chiederti spiegazioni!!!

    @ka: grazieee, tu fai la torta e decora poi vengo a mangiarla!!!

    RispondiElimina
  26. @2 amiche: la glicerina non è indispensabile, però da più elasticità all'impasto rendendolo lavorabile tipo il pongo

    @pozione segreta: e io le tue :))

    @carla: concordo con te, la manualità è un qualcosa che manca anche a me

    @yrma: tu prova, magari ti porto i vari ingredienti io ^^

    RispondiElimina
  27. @Rocco: grazie a te per la tua disponibilità e cortesia

    @Valentina: quando vorrai iniziare a parovare la pdz chiedimi pure, farò il possibile per aiutarti. Il contest è scaduto ieri, ma io passo al volo da te!! sono troppo curiosaaa

    @Elena: naaa secondo me risuciresti, magari prova a fare qualcosa per il tuo piccolino

    @Elena: grazie mille, si è un bel traguardo e sarà difficilissimo giudicare

    RispondiElimina
  28. Stefania sei bravissima! Complimenti. Paola

    RispondiElimina
  29. @cristina: sante parole! non vedo l'ora di vedere la tua versione, un bacio

    @micol: non vedo l'ora che la farai anche tu, un bacioe buon inizio settimana a te

    @Fr@: grazie mille

    @Chiara: grazie sei dolcissima

    RispondiElimina
  30. @maria luisa: grazie cara, un bacione

    @Tiziana: si purtroppo se si sbaglia negli ingredienti è tutto da buttare, se riprovate con questa ricetta fatemi saperi. un abbraccio

    @paola: anche tu ^^

    RispondiElimina
  31. La pdz ho provato una volta sola a farla, e mi è venuta male, da allora non ho più provato...però è davvero utile per decorare ogni tipo di dolce!!

    RispondiElimina
  32. Ottima!!!! Se riesco per il mio compleanno mi preparo una torta usando questi infredienti per la pasta di zucchero!!!!! Grazie
    Nidalea

    RispondiElimina
  33. è stato bellissimo paretcipare al tuo contest..mi sono divertita un sacco!! e alcune ricette che ho fatto sono nate proprio per partecipare al tuo contest....ho partecipato ad altri (pochissimi) contest, ma il tuo mi è piaciuto davvero tanto!!sono contenat che sia stato un successo...te lo sei meritato!! bella la tua pdz...brava!!

    RispondiElimina
  34. Carissima ti aspetto da me a vedere la sorpresa :)
    Bacioni

    RispondiElimina
  35. beh questa me la sono segnata!!! mai fatta e tu sei perfetta quindi copio da te tesoro!!! un bacio

    RispondiElimina
  36. Tutto ciò che è zuccherato a me piace:)

    RispondiElimina
  37. @isabella: si è un pò ostica da fare, ma basta prendeci la mano, un bacione e non demoralizzarti

    @nidalea: quando sarà? un bacio p.s. non sai quante nefandezze scrivo io con la tastiera non preoccuparti per la f

    @erika: sei dolcissima, grazie

    @valentina. sono appena passata, il contest è fantastico

    RispondiElimina
  38. @pam: grazie carissima, se provi fammi sapere

    @davide: ahah sei in buonja compagnia allora

    RispondiElimina
  39. Ciao cara, tutto ok? Ci manchi di là, quando hai tempo passa. Un bacione.

    RispondiElimina
  40. Che sei brava noi lo sapevamo già!!! Perché avevamo visto la tua bellissima torta di compleanno!!!
    Io ho provato una volta a fare la MMF e non mi è venuta male e che poi non ho la manualità, con l'aiuto di mio nipote ho fatto degli animaletti ma non ho avuto il coraggio di postarli....
    Bacioni little sister

    RispondiElimina
  41. @tinny: scusa cara ma in questi giorni ero fuori per cui connessione ridotta al minimo, ma sono passata, poco fa, un bacione

    @carla: grazie sister, ma secondo me sono venuti bene i tuoi animaletti, ti conosco e so quanto vali. un bacio

    RispondiElimina
  42. Ciao Stefania, grazie per aver indicato in blog di Rocco.. leggendolo ho scoperto che ci soo anche riviste sul cakedesign, domani corro in edicola. Anche a me ultimamente m'è presa la pdzmania!!A presto

    RispondiElimina
  43. Complimenti ottimo risultato per il contest....ed ora aspettiamo i vincitori, in bocca al lupo a tutti i partecipanti!!!
    La pasta di zucchero fatta da te sembra facilissima, ma non penso sia proprio così per me!!!
    Baci

    RispondiElimina
  44. ops avevo ancora un'altra ricettina per te :( ho avuto problemi di connessione, mannaggia, va beh..
    io nn uso la glicerina nella pdz, interessante! ciao cara!

    RispondiElimina
  45. Bella la tua versione :) La prossima volta provo!!!
    ne approfitto anche per invitarti al mio contest: http://blog.giallozafferano.it/mezzestagioni/e-tu-di-che-pasta-sei/
    Ti aspetto!!! Buonanotte!

    RispondiElimina
  46. Ciao Stefania , io la faccio con i marshmellows che e' un po' più semplice, ma credo che la mia sia una scorciatoia :-) bacioni

    RispondiElimina
  47. Anche io uso il mmf però mi salvo la ricetta, spiegata molto bene, perchè prima o poi la voglio provare, ciao e grazie !

    RispondiElimina
  48. Ciao cara lo sai che non l'ho mai fatta?non ho pazienza ihihih brava!!buona giornata

    RispondiElimina
  49. @do-sweet-do: il blog di Rocco è fantastico e merita di essere conosciuto

    @Laura: prometto che farò uscire i nomi in brevissimo tempo

    @vicky: anche io ho avuto i tuoi stessi problemi, sarà stato il periodo?

    @le mezze stagioni: partecipo volentieri

    RispondiElimina
  50. @ombretta: anche a me iace usare i marshmallows, l'unico inconveniente è che trovare i mm bianchi è un pò difficile

    @papricadolce: grazie, il mmf ha un bel vantaggio: avere ingredienti di più facile reperibilità

    @Tina: prova, tu sei bravissima e riusciresti di sicuro. un bacio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...