Se ti piace il mio blog clicca qui

mercoledì 11 aprile 2012

Scorze di arancia candite

©http://nuvoledifarina.blogspot.it Oggi sono un po' emozionata perché domani uscirà una mia intervista e per l'occasione sto pensando di regalare al mio blog un nuovo vestitino per cui se vedrete ogni tanto qualche cambiamento non allarmatevi. La ricetta di oggi è semplicissima, è una ricetta del riciclo che ci permette di risparmiare i soldini per l'acquisto delle scorze di arancia candite; ultimamente i canditi hanno un prezzo molto alto e riuscire a farseli in casa è proprio un'ottima soluzione per le nostre finanze. Le arance sono poi arrivate a fine stagione e in questa maniera riusciamo ad averne a disposizione anche per l'estate, io poi le scorze le uso moltissimo non solo per i dolci ma anche per le tisane o i the mettendone una candita al posto dello zucchero. 
I canditi si conservano a lungo a temperatura ambiente in un vaso a chiusura ermetica; per preparare i miei io ho usato le due arance Ribera con cui ho fatto i cestini ed ecco il procedimento:


2 arance Ribera (o 5 arance normali)
340 gr di zucchero
125 gr di acqua fredda
acqua bollente q.b.
Ho preso le mie bucce di arancia complete di parte bianca, ho eliminato l'eventuale polpa e le ho tagliate a strisce di circa 1 cm di spessore. Nel frattempo ho messo a bollire una pentola con molta acqua. Ho trasferito le mie bucce in un pentolino  e le ho ricoperte di acqua bollente, ho acceso il fuoco e lasciato bollire per 5 minuti; ho scolato le bucce e ho ripetuto questa operazione per altre 4 volte così da togliere l'amaro alla scorza. Dopo l'ultima volta, lasciamo le scorze a scolare e in un pentolino prepariamo lo sciroppo con lo zucchero e l'acqua fredda; mescoliamo a fiamma bassa finché lo zucchero non si è completamente sciolto poi tuffiamo le scorze e lasciamo cuocere per 40 minuti. Facciamo poi raffreddare completamente prima di mettere i nostri canditi in vasi sterilizzati a chiusura ermetica.



48 commenti:

  1. Brava Stefania, un'ottimo metodo per avere i canditi pronti per le nostre ricette. Bacini

    RispondiElimina
  2. Anche io non rinuncio a preparare in casa le mie scorze d'arance candite...che mi torneranno utili in tante preparazioni! :-)
    Le tue hanno proprio un bell'aspetto! :-)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Che buone...Bravissima...ho tante arance ancora e mi sa che provo a farle...oh ragazza come sono curiosa ..mi raccomando facci sapere....
    TI ABBRACCIO FORTE e COMPLIMENTI!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima quanto mi piacciono le arance candite se ne trovo di non trattate le faccio subito con la tua ricetta!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  5. Io non le ho mai fatte.. ma son troppo buone.. e servono per un sacco di cose.. tu cosa ci farai?? baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  6. Intervista?! ma bene. facci sapere dove, come e quando ^_^
    Queste arance candite dovrei farle, anche i limoni che finisce che quando mi serve un po' di scorza poi butto tutto il limone :-s

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono le scorze candite ma quando ho provato a farle è stato un fallimento... devo decidermi a riprovare magari con la tua ricetta!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Complimenti x l'intervista... dove possiamo trovarla?? Immagino il buon'odore che si sarà diffuso in tutta la cucina e casa con le scorze di arancia!! :-)

    RispondiElimina
  9. fantastica donna dalle mille risorse!!! queste se le vedesse mia mamma in un battibaleno te le farebbe fuori!!!! sei bravissima....e non vedo l'ora di leggere la tua intervista!!!!

    RispondiElimina
  10. Questa ricetta è strautile!!!!Le ho preparate questo Natale ma questa tua ricetta la voglio provare!!!!!!Mi sembra perfetta!!E..sono stracuriosa di leggere la tua intervista!!!!!!!!!!!!!In attesa, ti mando un bacioneeee

    RispondiElimina
  11. Davvero una bella idea...e mi raccomando..sono curiosa di conoscere maggiori dettagli sulla tua intervista ;)
    Baci

    RispondiElimina
  12. Che idea grandiosa carissima, così si hanno sempre i canditi pronti..bella e utile questa ricetta!! Proverò a usarli anche io nel the, mi piace questa idea complimenti!!! E complimenti anche per l'intervista, sei bravissima Stefy non smetterò mai di dirtelo!! ^^ Spero di leggerla al più presto!!
    Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  13. Le scorze di arancia candite fatte in casa sono una risorsa...danno un buonissimo sapore veramente a infinite cose...a me piacciono anche ricoperte di cioccolato, accidenti sono proprio troppo golosa...Bacioni Carissima!!!

    RispondiElimina
  14. @miranda: grazie mille, un bacio

    @assunta: è vero servono sempre moltissimo, un bacio cara assunta

    @renata. si si vi farò sapere, un baione cara

    @rossella: si se hai l'occasione di avere arance non trattate provale! un bacio

    RispondiElimina
  15. @Claudia: pensavo a una torta, ma se hai proposte io mi metto in ascolto

    @Cla: domani saprete tuttissimo, un bacione

    @Tiziana e Alessia: la prima volta che le ho fatte seguendo un'altra ricetta sono rimaste secchissime e dopo un pò inutilizzabili, invece con questa ricetta restano con il loro

    @gioia: domani darò il link, sarà su una pagina facebook

    RispondiElimina
  16. @artù: grande tua mamma!

    @yrma: :) grazie dolcissima, un bacione

    @mary: grazie cara, l'appuntamento è per domani dove linkerò tutto

    @valentina: grazie dolcissima, mi fai sempre un sacco di complimenti e io gongolo ^^ un bacione

    RispondiElimina
  17. Stefania mi piace molto questa ricetta....me la segno e sicuramente la provo!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao bellezza, questo blog che stai rinnovando è veramente eccezionale!!! Come questa ricetta delle scorze di arancia!!! Felicissima per te di questa intervista!! Facci sapere, vogliamo condividere la tua gioia!! Un bacione, Maria Luisa.

    RispondiElimina
  19. ps. anch'io sono curiosissima di leggere l'intervista......

    RispondiElimina
  20. Ottime.. poi le puoi usare in tante preparazioni!!sono curiosa per l'intervista.. stiamo ad aspettare ;-)!!baciotti

    RispondiElimina
  21. @ka: e profumano anche di più di quelle comprate vero? un bacio

    @roxy: grazie cara, per l'intervista linko tutto domani

    @maria luisa: grazie bellissima, che bello rileggerti come va adesso? spero tutto meglio

    RispondiElimina
  22. Molto utile per avere a portata di mano quando servono, ma soprattutto sane, perchè fatte in casa.
    Allora al prossimo appuntamento con l'intervista.

    RispondiElimina
  23. @Luisa: è vero i canditi servono sempre. un bacione

    RispondiElimina
  24. Buonissimeee, le preparava anche la mia mamma! ma non avevo la ricetta. Grazie, le preparerò al più presto.
    ciaoo e buon pomeriggio :))

    RispondiElimina
  25. Adoro le scorzette di arancia Stefi, le faceva sempre la mia tata quando ero piccola...era siciliana e la sapeva lunga in fatto di delizie!

    RispondiElimina
  26. ma questa ricetta è utilissima! me la segno! grazie infinite!!

    RispondiElimina
  27. @fr@: si soprattutto sane perché non ci sono conservanti

    @bruna: grazie a te, un abbraccio

    @gemma: eh si una siciliana sulle arance sa molto, un bacio

    @Rumi: grazie a te, un bacio e se provi fammi sapere

    RispondiElimina
  28. interessante, daprovare con le arance nn trattate, si intende!!
    baci

    RispondiElimina
  29. viva la Sicilia e viva la tua ricetta

    RispondiElimina
  30. mi sa che ci provo...mi ispirano un sacco!
    ora salvo la ricetta...grazie

    RispondiElimina
  31. Scorzetta candita del mio cuore ^___^
    come posso convincerti a mandarmene un barattolino?
    Baciuzzi :)
    Tiziana

    p.s. evvvabbeneeee, le faccio da sola le scorzette candite :)

    RispondiElimina
  32. @marisa: ovvio, con le arance trattate non mi fiderei

    @sogno: si hai ragione viva la sicilia con i suoi profumi e i suoi colori

    @cristina: fammi sapere, ok?

    @Tì: ahah ma te ne mando volentieri un bel barattolino, baciuzziii

    RispondiElimina
  33. devono essere buonissime!! mi ispirano molto, baci e molto carina la nuova veste ^_^

    RispondiElimina
  34. ottime! Io le preparo anche "intinte" per metà nel cioccolato fondente e per metà nel cioccolato bianco, bacio SILVIA

    RispondiElimina
  35. @puffin: grazie mille

    @silvia: ma che golosità che prepari tu!

    RispondiElimina
  36. le facevo anche io anni fa ma poi ne mangiavo talmente tanto che ho desistito...troppo buone!Mi piace il nuovo vestitino del blog...un bacione..

    RispondiElimina
  37. Molto grazioso il nuovo abito del tuo blog!!! bello davvero stefy!

    RispondiElimina
  38. complimenti x il blog e grazie x la ricetta delle scorzette ........

    RispondiElimina
  39. Bella ricetta !
    Complimenti per l'intervista!

    RispondiElimina
  40. Ciao Ste, ti aspetto volentieri a Torino, grazie per questa ricetta, mi metto al lavoro.
    Bacioni e grazie di essermi passata a trovare.
    Marina

    RispondiElimina
  41. @chiara: effettivamente è un bel rischio, un bacio

    @Artù: grazie mille cara amica

    @lidia: graziee

    @nani: grazie cara

    @marina: se potessi verrei di corsa, Torino è una città fantastica

    RispondiElimina
  42. Idea utilissima per avere canditi sempre a disposizione. Brava. Ciao

    RispondiElimina
  43. non so da quanto tempo volevo fare le scorze di arance candite! mi sa ...mi sa...che è arrivato proprio il momento!
    bacioni

    RispondiElimina
  44. credo che ci proverò a farle anche io^_^ sembrano davvero buonissime^^

    RispondiElimina
  45. peccato che io odio i canditi!!:-( vabbè stta di fatto che a te riesce tutto meravigliosamente bene, e questi canditi sono meglio diq uelli comprati..ne sono sicura!!bravissima

    RispondiElimina
  46. Siiiiiiiiiiiii!!! Eccola la ricettina, che buona... ci stavo pensando in questi giorni ... voglio proprio dilettarmi! ^_^

    RispondiElimina
  47. buone le scorze candite, ioo le faccio spesso quando mi servono, ma nn ho mai pensato di farci un bel barattolone!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...