Se ti piace il mio blog clicca qui

lunedì 20 maggio 2013

Cucina regionale giuliana: Matavilz, rucola e fasoi

POST IN TRIESTINO E SOTTO IN ITALIANO

Per l’appuntamento con la cusina regionale sta volta se ga pensado de portar in tola i piatti che ga come ingrediente principale bacche, fiori, erbette… insomma tuto quel che cresi spontaneo in natura. Mi per la cusina triestina go deciso de preparar un piatto semplicissimo, niente de cusinado ma sai veloce de far, una bella insalata con matavic, rucola e fasoi borlotti lessi. Go deciso de propor sta ricetta per dar un spunto su cosa portar in tola nela stagion calda, podevo postar alter ricette come la fritaia de sparisi o de luppolo, ma perché no darghe spazio anche alle insalate? Questa xe bonissima, rinfrescante e rilassante (sfruttando le caratteristiche della valeriana), ottima come contorno ma anche come piatto unico soprattutto nelle giornade estive e po xe anche l’ideal per andarghe incontro alla famiglia per la prova costume, no? Per far sto piatto no ghe xe dosi ma se va a gusto proprio e ne servirà:




matavilz
rucola
fasoi borlotti lessi
sal, pevere
oio extravergine de oliva

No penso de dover scriver come che se prepara un insalata, pero posso consigliarve a tutti de provarla perchè xe un abbinamento veramente bon e se gave intenzion de vignir in ferie a Trieste ricordeve de domandarla perché xe facile de trovar nei menu dei locai de cusina tipica


IN ITALIANO:

©http://nuvoledifarina.blogspot.it Per l'appuntamento con la cucina regionale questa volta si è pensato di portare in tavola piatti in cui come ingrediente principale ci siano bacche, fiori, erbette...insomma tutto quello che cresce spontaneo in natura. Io per la cucina triestina ho deciso di proporre un piatto semplicissimo, niente di cucinato, ma velocissimo da fare, una bella insalata con valeriana, rucola e fagioli borlotti lessi. Ho deciso di proporre questa ricetta per dare uno spunto su cosa portare in tavola durante la stagione calda, potevo postare altre ricette come la frittata di asparagi selvatici o di luppolo ma perché non dare spazio anche alle insalate? Questa è buonissima, rinfrescante e rilassante (sfruttando le caratteristiche della valeriana), ottima come contorno ma anche come piatto unico soprattutto nelle giornate estive e pi è anche l'ideal per andare incontro alla famigerata prova costume no? Per fare questo piatto non ci sono dosi ma si va a gusto proprio ed occorrono:





valeriana
rucola
fagioli borlotti lessi
sale, pepe
olio extravergine di oliva
Non penso di dover scrivere come si prepara un'insalata, però posso consigliare a tutti di provarla perché è un abbinamento davvero buono e se nelle vostre vacanze avete progettato di venire a Trieste non mancate di chiederla perché è facilissimo trovarla nei menù dei locali di cucina tipica.


Se volete vedere cosa si prepara nelle altre regioni ecco qua un bell'elenco:


Valle D'Aosta - Sciroppo alle viole-    L' appetito vien mangiando
Piemonte - Fersoi id buròsi  La casa di Artù
Lombardia - Fritàda e riŝòt de Ürtis   Le delizie della mia cucina
Trentino Alto Adige  -  Sciroppo ai fiori di sambuco A fiamma dolce
Veneto - Risotto con i bruscanzoli Le tenerezze di Ely
Emilia Romagna - Gli gnocchi di ortica- Zibaldone culinario
Liguria - Torta di erbi  Un arbanella di basilico
Toscana - Asparagi selvatici alla fiorentina Non solo piccante
Umbria - Tagliatelle con asparagi selvatici e pancetta 2 amiche in cucina
Marche - Lasagne con asparagi selvatici e salsiccia  La creatività e i suoi colori
Abruzzo -Frittata di spinaci porri e cipolla  In cucina da Eva
Molise -Frittata con asparagi selvatici-   La cucina di mamma Loredana
Lazio - Fiori di zucca fritti -  Chez entity
Puglia - Orecchiette, rucola e pomodorini http://breakfastdadonaflor.blogspot.it
Basilicata - Polpette di lampascioni  http://blog.giallozafferano.it/sognandoincucina
Calabria - Frittata di vitalba con caciocavallo http://blog.giallozafferano.it/iocucinocosi
Sicilia - Minestra di Cucuzza o zucchina lunga siciliana http://www.cucinachetipassa.info
Sardegna - Risotto con asparagi  http://blog.giallozafferano.it/vickyart
Guest blog per il mese di Maggio Campania - Polpettone in Crema di Latte con Fiori di Finocchio Selvatico ed Erbe Aromatiche - http://mieleevaniglia.blogspot.it/

35 commenti:

  1. ogni volta che passo da te mi diletto a leggere la ricetta in dialetto locale ^.^ ottima insalatina! ciao cara!

    RispondiElimina
  2. bella sana e nutriente... quando metti il traduttore simultaneo!!?? XDXD troppo simpatico il tuo dialetto <3 un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. Non avrei mai indovinato che fosse la valeriana!!!
    Bellissima l'idea dell'insalata e con i fagioli è un piatto unico leggero e bilanciato, brava!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. e mica sapevo che la chiamate così!! ahahhaahaha forte!

    RispondiElimina
  5. Scelta ottimale!! Dovrei mangiarla ogni giorno per depurami e rilassami mi sa!!
    Magari così sarei pure pronta per la prova costume (già un pensierino di andare al mare ce lo faccio dato il caldo).
    Bravissima Stefy!!!!
    bacionii

    RispondiElimina
  6. mi piace da morire, a volte ci aggiungo dei pomodorini! Buona giornata, un bacione!

    RispondiElimina
  7. Adoro queste insalate :) Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  8. Quanto mi piaccione le tue ricette trietine, ottima l'insalata di rucola con i fagioli. Un abbraccio, buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  9. Non me la ricordare la prova costume... che ogni volta che mi guardo allo specchio mi vengono gli incubi!! Mi sa che le sole insalate non bastano però... ma perché la voglia di fare attività fisica è per me sempre pari a zero?!!
    Mi piace tantissimo la valeriana. Ha un sapore così delicato...

    RispondiElimina
  10. Stefania carissima, quanto mi piace questo appuntamento! E quanto mi piace leggerti in dialetto, è fantastico! Mi piace moltissimo questa insalata, mai provati accostati questi ingredienti e di certo sono splendidi!
    un bacione e buona settimana :D Clara

    RispondiElimina
  11. che bella insalata!!! io il tuo dialetto provo sempre a leggerlo hahahahha rido da sola per come lo leggo :-D un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  12. Ottima scelta!! La valeriana è buonissima e fa molto bene e la tua ricetta è davvero deliziosa! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. ottimo abbinamento, io adoro le insalate e questa la proverò

    RispondiElimina
  14. bella fresca, adatta all'estate, un piatto unico gustoso e appagante, baci

    RispondiElimina
  15. Ma deve essere super questo abbinamento di insalate selvatiche e fagioli, un piatto unico perfetto anche per il caldo che si spera arrivi presto. Io odio il freddo e la pioggia!!!!

    ps. sempre piacevole il post dialettale!!!

    RispondiElimina
  16. Un'idea fresca e tanto sana e nutriente. Buonissima!!!!

    RispondiElimina
  17. in questo periodo sto mangiando tante insalate e la mia fantasia ha dei limiti, grazie dell'idea!

    RispondiElimina
  18. Ciao Stefi, davvero una belkla idea quella dell'insalata, così semplice e gustosa! Bacioni

    RispondiElimina
  19. Che bella ricetta gustosa e salutare :)

    RispondiElimina
  20. Splendida questa insalata, voglio provarla anch'io! Un bacione

    RispondiElimina
  21. me la preparo! continuo il giro, questo mese le ricette sono proprio golose!

    RispondiElimina
  22. di insalate di rucola ne facciamo scorpacciate...ma con la valeriana e borlotti...ancora più gustosa!
    ottima idea per un piatto bello fresco e sano!
    bacioni

    RispondiElimina
  23. Non ho mai abbinato insalata e fagioli.. Ma c'è sempre una prima volta, vero???? Bacio!

    RispondiElimina
  24. Un piatto proprio della tradizione..
    Non voglio fare la precisina però il matavilz è la valeriana non la rucola, se non sbaglio.

    RispondiElimina
  25. Scusa... si vede che sono stanca... mi sono appena accorta che c'è scritto valeriana... sob... il rincoglionimento avanza...

    RispondiElimina
  26. le insalatone sono molto gettonate in estate e questa è ideale dal punto di vista nutrizionale... proprio da provare! grazie!

    RispondiElimina
  27. proprio una ricetta sfiziosa, bacio SILVIA

    RispondiElimina
  28. questi non li conosco proprio :) bello leggere in dialetto! chissà quante sprangate mi daresti nel sentirlo pronunciare :D ahahahha

    RispondiElimina
  29. Come al solito scelgo la versione in italiano, mi serve la traduzione! Complimenti per la foto sembra la copertina di una rivista, bravissima

    RispondiElimina
  30. Il piatto ideale per mia figlia, ha scoperto la valeriana e ne mangia a vagonate!
    Ottimo suggerimento per l'estate...speriamo che arrivi presto, visto che qui siamo ancora in autunno! ;)

    RispondiElimina
  31. Questo piatto non l'ho mai assaggiato me mi stuzzica tantissimo. Grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  32. In ritardissimo ma......ci sono!!!!!! E' un piatt che neanche a dirlo non conoscevo! Non vedo l'ora di venire a Trieste per assaporare questo e altro!!!!!dalle tue amnine d'oro naturalmente :-)Un bacione

    RispondiElimina
  33. Che bei colori ha questa insalata, molto insolita devo dire ma completa

    RispondiElimina
  34. Ciao Stefania, che bella questa insalata!!
    Ti ho mandato una mail nei giorni scorsi invitanoti a partecipare alla Parmigiano Reggiano Chef, la prima gara online di ricette smart (ossia ispirate ai principi dello smartcooking: riciclo avanzi, riscoperta ingredienti dimenticati, riduzione degli sprechi...). L'hai vista? Ti va di partecipare?
    Se si, vai su http://apps.parmigianoreggiano.it/prchef//it/ oppure se vuoi altre info, scrivimi su cattaneo@tribecommunication.it
    a presto!
    Letizia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...