Se ti piace il mio blog clicca qui

martedì 6 agosto 2013

Svezzamento: Omogeneizzato Mela - Arancia

©http://nuvoledifarina.blogspot.it Come la maggior parte sa sono nelle prime fasi di svezzamento del mio piccolo e, seguendo i consigli del pediatra, preparo gli omogeneizzati in casa; non voglio demonizzare affatto gli omogeneizzatti pronti che si trovano in commercio, io stessa un vasetto gliel'ho comprato per emergenza ma sia secondo il pediatra che secondo il mio gusto negli omogeneizzati commerciali c'è troppo zucchero e il gusto vero della frutta si sente poco ma sembra di assaporare della marmellata. La mia prima tappa è stata quella di dare come frutta la mela, la pera, la banana e la prugna freschi, grattugiati al momento con una grattugia in plastica che non faceva ossidare la frutta; la fase successiva è stato introdurre un nuovo frutto, l'arancia, e di cuocere la frutta al vapore. La cottura al vapore ci permette di non perdere i nutrienti della frutta e inoltre ci da il notevole vantaggio di preparare con anticipo gli omogeneizzati e poterli conservare in frigo (non più di 48 ore) o direttamente in congelatore; l'arancia invece serve per aiutare l'organismo dei più piccoli a incamerare più velocemente il ferro contenuto nei frutti, inoltre essendo ricca di vitamina C rafforza il sistema immunitario. Non essendo stagione di arance, mi sono documentata un po' in giro e per non usare frutti arrivati da chissà dove ho preso le arance varietà Valencia, queste arance si raccolgono fino a giugno e luglio inoltrati e possono essere conservati in frigo per molto tempo e così si può dare un prodotto italiano più tipicamente invernale ai nostri piccoli anche nei mesi estivi. 
Preparare un omogeneizzato in casa non è difficile, ma bisogna sterilizzare ben bene i vasetti che si andranno ad utilizzare per la conservazione e tutto l'occorrente deve essere perfettamente pulito.





Per preparare due vasetti di omogeneizzato da 115 gr ciascuno ho usato:

2 mele Golden
2 arance
acqua q.b.
Spremiamo e filtriamo il succo delle arance, raccogliamolo in un doser e aggiungiamo tanta acqua quanto serve per raggiungere un volume finale di 150 ml. Raccogliamo il liquido nella pentola per la cottura al vapore o nel baby meal se lo usate come me, nel cestello mettiamo le mele lavate, sbucciate, private dei semi e tagliate a fettine. Chiudiamo con il coperchio e facciamo cuocere per circa 15 minuti. A questo punto procediamo con l'omogenizzazione, per omogeneizzare è necessario avere o un omogeneizzatore che ha lame piatte che impediscono all'aria di entrare nella nostra preparazione o un normale frullatore che fa entrare aria per cui la purea ottenuta ha bisogno di riposo prima di essere mangiata dal piccolo. Frulliamo o omogeneizziamo per 30 secondi usando sia la frutta che l'acqua di cottura, quindi procediamo così: se abbiamo usato le lame per omogeneizzare mettiamo la nostra purea nel barattolino chiudiamo e mettiamo a raffreddare direttamente in frigo, se abbiamo frullato, lasciamo la nostra purea nel boccale del frullatore per almeno 5 minuti in modo che l'aria incamerata nella frutta abbandoni il nostro preparato così da evitare colichette, poi versiamo nel barattolino e mettiamo in frigo.
Spero che questa ricettina sia utile a qualcuno, di norma io preparo due vasetti alla volta in modo da averne per due giorni, l'omogeneizzato risulta molto gustoso e il mio bambino lo mangia con molta voracità anche più di quello comprato.


37 commenti:

  1. Sei grande.. anche gli omogeneizzati. Ha un aspetto bellissimo tra l'altro. Ma.. possono mangiarlo solo i bimbi? :P :) Un bacione grande e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Mi è capitato un paio di volte di assaggiare un omogeneizzato di frutta ed hai perfettamente ragione, sono troppo dolci!! Proverò la versione frullata, non avendo l'omogeneizzatore, grazie!

    RispondiElimina
  3. complimenti, hai tutta la mia stima, se mai un giorno avrò la fortuna di avere un figlio sarò di certo la promotrice di ricette come la tua!!! grazie!!!

    RispondiElimina
  4. Così diventano buoni, quelli pronte sono tremende e pienissimi di zuccheri!

    RispondiElimina
  5. io adoravo gli omogeneizzati mela e arancia...ma non mi riusciva mai di farli da sola nonostante avessi l'omogeneizzatore :-(

    RispondiElimina
  6. Un modo eccellente per dare ai nostri bambini alimenti con ingredienti di prima qualità!!! ... magari qualche cucchiaino di questa bontà ce lo concediamo anche noi adulti !!

    RispondiElimina
  7. Devono essere molto buoni e genuoni questi omogeneizzati, sicuramente meglio e più naturali di quelli già pronti!

    RispondiElimina
  8. non avevo mai sentito parlare di omogeneizzati homemade ma credo siano molto meglio questi che quelli acquistati...lo mangerei io!

    RispondiElimina
  9. Li facevo anche io gli omogeneizzati in casa,molto più sali che si trovano in commercio

    RispondiElimina
  10. ciao mi sono iscritta al tuo carinissimo blog, che buoni gli omogenizzati fatti in casa, mi serviranno certamente fra qualche mese per la mia bimba, baci lisa

    RispondiElimina
  11. buonoo, poi così siamo sicuri di cosa diamo da mangiare ai nostri piccoli!!

    RispondiElimina
  12. Ottima pensata! ;)
    Così i bimbi mangiano qualcosa di buono,sano e non quegli omogenizzati in commercio!
    Mi hai fatto venir voglia di mangiarli :P

    RispondiElimina
  13. Quasi quasi lo faccio per me ed invece di metterlo nel vasetti lo metto nella mia pancia dopo averlo raffreddato in frigo bonooooooooooooooooooo ciaoooo

    RispondiElimina
  14. mmmmm che bontà..naturale e sicuramente ottima

    RispondiElimina
  15. bellissima idea...così siamo sicure che i nostri bimbi mangiano veramente in modo sano.

    RispondiElimina
  16. Offrire ai bimbi prodotti cucinati da noi è il massimo e siamo sicure di cosa gli diamo da mangiare!

    RispondiElimina
  17. bravissima io li prendo già fatti e la gaietta storce il nasino.. proverò!

    RispondiElimina
  18. hai fatto benissimo!!!! anche io quando mia figlia era piccina non ho mai dato gli omo comprati...li preparavo in casa come te!

    RispondiElimina
  19. vai con i baby menù siiiiiiiiiiiii fai benissimo a fare tutto in casa!!

    RispondiElimina
  20. un prodotto fatto in casa è sempre preferibile, soprattutto quando poi è destinato ai cuccioli!

    RispondiElimina
  21. sei una mamma geniale e bravissima algiono d'oggi ce ne sono poche
    parola di chi ne ha tre di quasi 11 anni e 8 anni le gemelle bravissima

    RispondiElimina
  22. Preparare con tanto amore le pappe per i propri figli è una cosa importante che non tutti fanno, hai fatto bene a fare questo omogeneizzato casalingo, sarà apprezzato per gusto e amore. Ti seguo e ti invito a passare anche dame, ti aspetto!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. Brava anche io preparavo gli omogenizzati al mio bimbo, ne era ghiotto!

    RispondiElimina
  24. Mamma mia, Stefania, preferisco la ricetta precedente perché io non mangio frutta né relativi derivati ed, anzi, a certa frutta, sono allergico.
    Pazienza tornerò per vederne altre sicuramente interessanti. Buona settimana.

    RispondiElimina
  25. Ottima ricetta, meglio preparare noi i prodotti per i nostri piccoli :)
    Grazie mille e complimenti!

    RispondiElimina
  26. ma che brava che sei..quest'omogeneizzato deve essere davvero ottimo da proporre ai nostri piccoli anche perchè è fatto in casa e quindi senza conservanti...e poi è davvero un piacere preparare delle cose ottime e genuine per i nostri piccolini!!!

    RispondiElimina
  27. bravissima, io non sono mai riuscita a prepararlo in casa, seguirò tutti i tuoi consigli e lo propongo già oggi al mio piccolo

    RispondiElimina
  28. questa ricetta sarà sicuramente utile a mia sorella!

    RispondiElimina
  29. io e gli omogenizzati alla carne andiamo d'amore e d' accordo...mi vergogno a dirlo ma a 23 anni ogni tanto mi vien voglia di mangiare un omogenizzato...però non quelli alla frutta :/

    RispondiElimina
  30. E' bello vedere l'amore con la quale parli di omogeneizzati e pappe per bambini. <3
    Un bacione

    RispondiElimina
  31. direi che è un'ottima merenda anche per gli adulti!

    RispondiElimina
  32. lo mangerei anche io che bimba non sono più! E' proprio fortunato il tuo Massimiliano, un bacione !

    RispondiElimina
  33. Bravissima, anch'io ho sempre preparato in casa gli omogeneizzati, tutta un'altra cosa :)
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  34. io li prendevo fatti..se avessi saputo prima quanti soldi risparmiati!! ,)

    RispondiElimina
  35. Sicuramente fatti da te, tuo figlio li apprezzerà molto di più. Bravissima Stefania, sei una madre meravigliosa.

    RispondiElimina
  36. chissà che bontà questo omo fatto in casa! devo proporlo a mia cognata che ha una bimba piccina! bravissima :-D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...