Se ti piace il mio blog clicca qui

martedì 3 giugno 2014

Plumcake al vino Tarquinia rosso secco ripieno al cocco



Plumcake al vino Tarquinia rosso secco ripieno al cocco


©http://nuvoledifarina.blogspot.it Il plumcake è uno di quei dolci da colazione che fanno la gioia di tutti, sono soffici ma soprattutto sono personalizzabili al massimo; ognuno di noi può farlo con la combinazione di ingredienti che più preferisci, può farlo semplice, ripieno, decorato... insomma in mille modi diversi. Questa sua caratteristica lo rende un dolce intramontabile! Io ho deciso di presentarvi il mio ultimo plumcake con vino rosso e con un goloso ripieno al cocco. Il vino che ho scelto è uno di quelli corposi, che si immagina abbinato a tutto tranne che agli ingredienti per un dolce, ma vi assicuro che il gusto sarà strepitoso soprattutto perché abbinato al cacao fa esplodere tutte le sfumature di quest'ultimo; come vino ho scelto un DOC Tarquinia rosso secco, un vino sconosciuto credo ai più. Ha un bellissimo colore rosso rubino molto intenso e viene prodotto esclusivamente a Tarquinia, splendida cittadina del viterbese; il vino viene prodotto con uve Montepulciano, Sangiovese e Cesanese che combinate assieme danno un buon vino dal sapore sapido. Il ripieno è fatto con farina di cocco impastato con un po' di latte e dell'albume per dare consistenza, senza altre aggiunte per non creare al palato un caos di gusti da assaporare. Ho cotto il plumcake in uno stampo di carta antiaderente di Chef Artù della misura di 22.7cm x 6.5cm x 6.5 cm. e al solito nell'impasto non c'è burro ma un buonissimo olio extravergine di oliva, rimanendo fedele alla territorialità del vino ho scelto un olio extravergine di oliva Canino DOP







Ingredienti per l'impasto al vino:

230 gr di farina 00
150 gr di zucchero
150 gr di olio extravergine di oliva
50 gr di vino Tarquinia rosso secco
30 gr di cacao amaro
3 uova
1 tuorlo
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Separiamo gli albumi dai tuorli, montiamo i primi a neve fermissima e teniamoli da parte. In una ciotola lavoriamo con le fruste i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso; in un bicchiere setacciamo e stemperiamo con il vino rosso il cacao, poi aggiungiamo questo composto alle uova continuando a mescolare. Setacciamo infine la farina assieme al lievito  e uniamo anche questa al nostro composto alternandola all'olio extravergine di oliva.

Ingredienti per il ripieno al cocco:

100 gr di farina di cocco
80 gr di zucchero
50 gr di latte
1 albume

Procedimento:

Mettiamo la farina di cocco e lo zucchero in una ciotola, aggiungiamo il latte e l'albume sbattuto e impastiamo con le mani, la consistenza sarà piuttosto granulosa ma andrà bene così.

Componiamo il dolce:

All'interno dello stampo mettiamo metà composto al vino rosso, poi distribuiamo il ripieno al cocco e qui possiamo sbizzarrirci decidendo se metterlo tutto al centro, oppure in uno strato orizzontale e metterlo in maniera da creare un qualche gioco visivo... come vogliamo insomma. Ricopriamo il tutto con il rimanente composto al vino rosso.
Facciamo cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per circa 40-45 minuti.

Io l'ho lasciato così, spolverizzandolo solo con un po' di farina di cocco per non caricarlo troppo. E' un dolce golosissimo

Con questa ricetta partecipo al contest di chef Artù per la sezione plumcake





78 commenti:

  1. Come ben sai apprezzo questo dolce al 100% ...la presenza del vino rosso e del cocco lo rende in assoluto perfetto, non ho mai provato a combinarli insieme questi ingredienti, ma solo uno alla volta nei dolci e mi hai dato una splendida idea che devo realizzare al più presto!

    il set che hai fotografato è a dir poco meraviglioso!!!!!

    RispondiElimina
  2. che buono questo tuo plumcake, sembra morbidissimo, originale la ricetta con l'aggiunta del vino, in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  3. inizialmente avrei immaginato qualcosa di salato poi leggo ripieno di cocco... wow... mi incuriosisce davvero!

    RispondiElimina
  4. questo plum cake mi ingolosisce già guardando le foto e quel servizio da tè è bellissimo! Bacio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bello vero? è un dono di nozze dei miei, per cui anni '70 pieni!!! Ci voleva un pò di vintage

      Elimina
  5. bello,il servizio di tè vintage completa l'opera,bravissima

    RispondiElimina
  6. Abbinamento che mi incuriosisce, anche perchè non ho l'abitudine di usare molto il cocco. Un bacio
    Patrizia

    RispondiElimina
  7. Ancora un abbinamento desueto, ma davvero intrigante: complimenti per la fantasia e per l'audacia, tutte le tue sperimentazioni hanno avuto esiti meravigliosamente buoni, brava!!!

    RispondiElimina
  8. Due prodotti eccellenti per questo dolce. E' una coccola.

    RispondiElimina
  9. il cocco mi piace moltissimo , sicuramente il tuo plumcake al vino deve essere delizioso, in bocca al lupo per il contest chef artù

    RispondiElimina
  10. Una proposta molto stuzzicante. Non avevo mai pensato all'eventualità di un dolce col vino e la cosa mi intriga. Vedendo poi lo splendido risultato sono convinta di volerti replicare seguendo con attenzione ogni fase della tua ricetta. Sempre brava ed originale!!

    RispondiElimina
  11. Che bontà questa ricetta.. molto invitante e gustosa!!! :) La segno tra le prossime ricette da provare, insieme agli ottimi prodotti di chef artu! Cucinare cosi diventa ancora di piu un piacere! In bocca a lupo per il contest.

    RispondiElimina
  12. Lo sai benissimo cara Stefy che ogni volta rimango incantata dalle tue bellissime e golosissime ricette..anche questa volta con questo plumcake sei riuscita davvero a stupirmi..deve essere buonissimo e poi l'aggiutna del vino credo che gli abbia conferito quel gusto e quella bontà in piu'!! bravissiam come sempre!!!

    RispondiElimina
  13. Molto particolare come ricetta, poi io amo tantissimo il cocco ..da provare!

    RispondiElimina
  14. sei sempre originale Stefania, sono affascinata da questi ingredienti !

    RispondiElimina
  15. Che bell'aspetto ha questo plimcake mi incuriosisce molto l'abbianamento che hai realizzato e quindi il gusto, brava come sempre

    RispondiElimina
  16. La tua ricetta mi ha affascinato come la tua competenza in fatto di vini. Il risultato è un plumkake che mi incuriosisce molto per gli abbinamenti insoliti e per l'aspetto invitante.

    RispondiElimina
  17. come sempre l'originalità è la caratteristica che contraddistingue il tuo blog, ogni volta che leggo una nuova ricetta penso sia il max ma sai stupirmi alla ricetta successiva...questo plum cake mi incuriosisce molto..non ho mai provato il vino nei dolci figuriamoci abbinato al cocco

    RispondiElimina
  18. molto invitante questo plum cake,uno dei miei dolci preferiti..questa variante,sfido chiunque ad averla provata..la curiosità ti confesso che è tantissima però..voglio provare a prepararla anche io

    RispondiElimina
  19. un plumcake delizioso e tu lo hai reso ancora più accattivante abbinando questo servizio da tè così bello e colorato. Bravissima.

    RispondiElimina
  20. Molto particolare, come al tuo solito, questo plumcake al vino tarquinia rosso con ripieno di cocco. L'abbinamento mi incuriosisce molto: non conosco il sapore di questo vino quindi non posso immaginare la sinfonia di sapori con il cocco. Originalissa ricetta, merita una nota al contest Chef Artù!

    RispondiElimina
  21. A parte le foto che sono spettacolari e che colpiscono a colpo d'occhio, ma dopo aver letto gli ingredienti con cui hai preparato questo Plumcake sono rimasta davvero estasiata!
    Non ho mai provato il vino Tarquinia rosso secco e non riesco ad immaginare il sapore che conferisce all'impasto con cacao e cocco....ma sei talmente brava che sono certa sia come una "sinfonia" di aromi che merita assolutamente di essere assaggiata! Complimenti!

    RispondiElimina
  22. Ciaooo! io adoro fare i dolci in casa, il plumcake al vino tarquinia rosso secco, dalle foto ha davvero un'aspetto molto delizioso, personalmente non l'ho mai assaggiato, ma sarei curiosa di provarlo!
    Ti ringrazio per avermi presentato questa ricettina deliziosa.
    Buona serata

    RispondiElimina
  23. un gusto particolare che mi incuriosisce tantissimo.

    RispondiElimina
  24. un plumcake particolarissimo, io amo i dolci al cocco e sicuramente proverò a realizzarlo anch'io grazie alla tua ricetta!

    RispondiElimina
  25. adoro sia il vino che il cocco quindi penso che siano squisiti!

    RispondiElimina
  26. marcella sicca4 giugno 2014 09:24

    Ricetta molto originale ed interessante molto invitante dalla foto grazie dei bei consigli

    RispondiElimina
  27. Complimenti dalla location delle foto molto originali alla ricetta cosi gustosa e raffinata. Mi è venuta fame!

    RispondiElimina
  28. Non mi piace il vino ma per il cocco impazzisco :)

    RispondiElimina
  29. Saraà ottimo di sicuro, in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  30. Un'accoppiata di vino e cuore di cocco davvero molto interessante. Mi piacerebbe poter provarlo, per capirne il gusto. Interessante come ricetta!

    RispondiElimina
  31. Una ricetta che ho letto tutto di un fiato. Non ho mai utilizzato il vino negli impasti dolci è una piacevole sorpresa, e il risultato davvero eccellente. Il cocco poi è un ingrediente base nei miei dolci. complimenti di cuore ciao

    RispondiElimina
  32. Che spettacolo questo plumcake, non pensavo si potesse utilizzare il vino rosso anche negli impasti dolci, con l' abbinamento del cocco poi...una delizia super golosa, ti rubo la ricetta per una bella merenda!

    RispondiElimina
  33. huuu dev'essere squisito!!!! :D

    RispondiElimina
  34. Ciao mi piace l'idea di creare un dolce con l'uso del vino. la trovo un'idea veramente originale e poco usata in cucina. chissà che bontà divina deve essere grazie cara

    RispondiElimina
  35. che bontà di dolce, adatto ai bimbi grandi un pò golosoni :D

    RispondiElimina
  36. Ce abbinamento eclettico ed azzardato, ma, visto il risultato, certamente riuscito! Una ricetta davvero da replicare! io poi adoro il cocco!

    RispondiElimina
  37. Ma che bontà ti è venuto una meraviglia di dolce. Sicuramente lo proverò al più presto ciao e grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  38. Il vino abbinato al cocco e al cioccolato, mi piace la tua ricetta , favoloso il tuo dolce . Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  39. Ciao cara mi piacciono tantissimo le ricette alternative e mai noiose questa sì che è una vera novità. Stanca dei soliti dolci preparerò senz'altro questa leccornia grazie un forte abbraccio Irene

    RispondiElimina
  40. ma che bontà tutta da provare...sei stata bravissima merito del vino e delle tue capacità

    RispondiElimina
  41. Un Pluncake diverso da solito, non ho mai provato questa versione e devo dire che mi attira, appeno ha qualche ora di tempo mi dedico a questa preparazione. Ti farò sapere , in bocca al lupo per il contest Artu

    RispondiElimina
  42. Buono! Di recente ho preparato anche io una ricetta simile

    RispondiElimina
  43. Il tuo blog è sempre ricco di ricette uniche e glam come questa. Sai usare un perfetto equilibrio tra le classico e innovazione. Mai provato un'abbinamento simile ma l'aspetto e il gusto, sono sicura saranno deliziosi.

    RispondiElimina
  44. woooooooooooow...questa si che è una super ricetta...davvero fantastica :) complimenti...e buon contest :D

    RispondiElimina
  45. Wauuuu che bella ricetta!
    Voglio proprio provarlo!
    Grazie per la ricettina e complimenti!
    Bacione
    La Fra

    RispondiElimina
  46. ottima ricetta e grandiosa presentazione. E' stato un piacere leggerti.
    Ciao

    RispondiElimina
  47. In questi giorni proverò la ricetta, mi ispira molto

    RispondiElimina
  48. oTTIMO QUESTO DELIZIOSO DOLCE SFORMATO.... LO Riprodurrò AL PIU' PRESTO PER UNA BUONA COLAZIONE

    RispondiElimina
  49. io ho provato le palline al cocco ma il plumcake mai. Originale anche l'uso del vino. Chissà che gusto prende. Dovrò provarlo

    RispondiElimina
  50. Curiosa di riprodurlo!
    Grazie per la ricetta molto semplice e veloce
    Bacione
    Aria

    RispondiElimina
  51. mamma mia..già dal titolo mi hai trasmesso la bontà di questo dolce. adoro il cocco quindi sicuramente da provare =)

    RispondiElimina
  52. Da te si respira sempre un'aria particolare, golosa e creativa, brava Stefy! Un bacio

    RispondiElimina
  53. Conosco molto bene il vino Tarquinia rosso secco ed è qualcosa di buonissimo..e penso che aggiunto tra gli ingredienti di questo plumcake gli abbai conferito cquel gusto e quel sapore in piu'...poi il cocco!! mamma mia degli ingredienti davvero grandiosi che hanno reso ancora piu' goloso questo dolce!!!

    RispondiElimina
  54. Un dolce così, che unisce vino e cocco, non l'avevo mai visto! Fantastico! La presentazione poi non è da meno: sei bravissima!

    RispondiElimina
  55. è uno spettacolo il tuo plumcake al vino tarquinia rosso secco, io amo il cocco, mi salvo assolutamente la ricetta subito per farlo preparare da mia moglie dev'essere buonissimo!

    RispondiElimina
  56. ricetta originale il tuo plumcake al vino, prenderò nota, in bocca al lupo per il contest chef artù

    RispondiElimina
  57. Una super ricetta, amo sia il cioccolato che il cocco ma non ho mai osato aggiungere il vino rosso!!!! Da oggi proverò la tua ricettina deve essere davvero golosa!!!

    RispondiElimina
  58. Ma che bontà io amo i dolci con il cioccolato,ma con questa con l'aggiunta del vino rosso deve essere qualcosa di sensazionale una goduria per il palato.

    RispondiElimina
  59. Un abbinamento originale, ma penso sia buonissima, la voglio provare questa ricetta e poi ti faccio sapere!
    Alessandra

    RispondiElimina
  60. È sempre un piacere leggere i tuoi post. Vedere le tue ricette è una gioia per gli occhi e per il palato ♥ Sei bravissima, complimenti. Ma la mia dieta ti odia >.<

    RispondiElimina
  61. RICETTA DAVVERO DELIZIOSA , E SEMPRE BELLO VEDERE LE TUE RICETTINE NEL TUO BLOG COMPLIMENTI.

    RispondiElimina
  62. amo il cocco, amo i dolci, amo le tue favolose ricette! grazie per questa fantastica dritta, non vedo l'ora di suggerirla alla nonna, che sarà lieta di prepararlo per il nonno, che ama il buon vino e le squisitezze in generale ;D altro che prova costume!

    RispondiElimina
  63. Mi piace questa ricetta e il connubio di ingredienti mi incuriosisce alla prova, grazie per questa preziosa ricettina che voglio anch'io provare.

    RispondiElimina
  64. che spettacolo questa ricetta... ho del vino da finire... dici si possa variare il tipo di vino vero?

    RispondiElimina
  65. Davvero curiosa questa ricetta.. ma sicuramente gustosa da l sapore atipico! Da provare sicuramente!!!

    RispondiElimina
  66. Che bel Plumcake io sono particolarmente golosa e amo fare e gustare dolci. Mi copio la ricetta e ti faccio sapere del risultato

    RispondiElimina
  67. Ma che bello questo Plumcake deve essere buono stamattina non ho fatto colazione ne mangerei volentieri una fetta

    RispondiElimina
  68. adoro i plumcake, che meraviglia anche le foto!

    RispondiElimina
  69. Un plumcake assolutamente nuovo ed originale per me. Comunque sei stata brava e la ricetta è decisamente invitante se mi dici che è anche semplice ci provo!

    RispondiElimina
  70. Mi piacerebbe provare questo plumcake che mi sembra di un gusto molto particolare e sinceramente nuovo per me, grazie.

    RispondiElimina
  71. Una ricetta golosa e originale che a prima vista colpisce sicuramente per aspetto e presentazione. Da provare per stupire famiglia e ospiti! :)

    RispondiElimina
  72. La tua ricetta è molto particolare, sarei proprio curiosa di assaggiare il plumcake che hai preparato. Mi appunto la ricetta e provo a farla.

    RispondiElimina
  73. A vederla mette una fame!!!!Grandiosa questa ricetta :O Me la sengo, voglio farla anche io!Grazie!

    RispondiElimina
  74. che bel faccino ha questo dolce e chissà che profumo e sapore!

    RispondiElimina
  75. Take the case of Shannon whose car was struck from behind while sitting in traffic.

    Question #2: If I am in an auto accident should I talk to my own insurance company.
    So far, no decision regarding an appeal has been made.


    My blog post - toronto personal injury lawyers reviews

    RispondiElimina
  76. Take the case of Shannon whose car was struck from behind while
    sitting in traffic. Lawyers that represent injured individuals generally
    do not also defend in personal injury lawsuits.

    It is their priority to ensure that their clients not only
    receive an official court date if needed, but they also make sure
    all clients are compensated fairly.

    my web blog - Gary Neinstein news

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...